sabato 20 aprile 2013

TARTARE DI SALMONE E CETRIOLO

A tutto volume in questa mattina di pioggia, in questa italia che va  a Scata Scata (scatafascio)!!!

INGREDIENTI:

PROCEDIAMO:
Prendiamo il salmone, che ripeto deve essere fresco (siatene certe a costo di provarci con il pescivendolo!), tagliamolo a piccoli dadini, facciamo lo stesso con il cetriolo, uniamolo al salmone. Condiamo il tutto con una vinaigrette di olio, limone, salsa di soia. -Più limone mettete meno il salmone rimarrà crudo, regolatevi quindi in base ai gusti-
Mattiamo la tartare ottenuta dentro uno stampino a piacere, anche una tazzina. Mettiamola a  riposare in frigo per almeno 30 minuti. Serviamola spolverata di sesamo tostato e sale in fiocchi.


Bon Appètit! 

2 commenti:

  1. unita ai tuoi follower non ho mai cucinato il salmone in questo modo

    RispondiElimina
  2. che buon idea, sembra un bel connubio!

    RispondiElimina